giovedì 18 novembre 2010

Dolcetti di noci e mandarino.

L’ispirazione per questi pasticcini di pasta di noci nasce dai dolcetti tipici di Trecchina e di Maratea. Ogni qualvolta mi reco nell'incantevole Maratea, l’appuntamento fisso è poco più su della piazzetta, alla pasticceria Panza, famosa per i suoi splendidi bocconotti e per i suoi dolcetti di pasta secca; ce ne sono di tutte le specie e tutti ottimi, alle mandorle, ai pistacchi, ma quelli alle noci sono i miei preferiti.
Allora perché non provare a farli?
Eccoli!

IMG_6638fi

Logicamente è semplicemente una mia libera ed umile interpretazione. Non mi permetterei mai di dire che sono riuscita a copiare i dolcettini di pasticceria secca di Maratea. Mi sono discostata completamente dalla ricetta che si trova in rete, in cui sono presenti delle uova intere, ed arbitrariamente, ho anche aggiunto della buccia di mandarino solo perché a me piace molto come si sposa con le noci. Questo è il motivo per cui ho modificato completamente anche la forma, ma vi assicuro che sono comunque squisiti; l’importante è riuscire a dosare la giusta quantità di albumi da utilizzare.
Se si utilizza molto albume, vedrete i vostri dolcetti appiattirsi durante la cottura, al contrario, se se ne impiega troppo poco rischiate che vi vengano fuori dei bei mattoncini.
Prima di arrivare a questa ricetta ho fatto due prove, e mi sono resa conto che le noci assorbono molto meno delle mandorle e che la quantità di albume dipende da quanto secche siano le noci utilizzate, logicamente più sono secche e più assorbono. Io ho utilizzato delle noci non proprio secchissime, erano ancora molto cariche del loro olio, per cui richiedevano meno liquidi. Considerate, dunque, come prima cosa, quanto secche siano le vostre noci, se sono cariche di liquidi aggiungete tranquillamente solo 40gr di albume, se sono più secche, partite da 40gr, e gradualmente, con un cucchiaino, andate ad aggiungerne dell’altro, non superando, però, i 50gr su 250gr di noci. Fermatevi quando il vostro composto si compatterà diventando omogeneo, ma non duro.

IMG_6648fi

Dolcetti di noci e mandarino.

Ingredienti:
250gr di noci sgusciate
150gr di zucchero
40gr di albume
Buccia grattugiata di due mandarini

Preparazione:
Tritare le noci con il mixer fino ad avere una farina grossolana. Porre il tutto in una ciotola, aggiungere lo zucchero, la buccia di mandarino grattugiata e l’albume. Amalgamare dando vita ad un composto omogeneo.
Fare delle palline di 20gr circa e adornare ognuna di essa con un pezzetto di noci o come più vi piace; porle in teglia e farle riposare l’intera notte in frigo.
La mattina dopo, cuocere i vostri pasticcini in forno preriscaldato e statico a 200C° per 10/15 minuti, questo dipenderà dal vostro forno. Con queste dosi usciranno, su per giù, 22 pasticcini.


18 commenti:

UnaZebrApois ha detto...

wow!!!Che dolcetti deliziosi!!!Mi segno la ricetta, ma soprattutto le indicazioni per gli albumi :D In queste cose sono una frana!Belli e buoni, davvero complimenti!

Your Noise ha detto...

Maratea è davvero incantevolte, hai ragione :) Mai assaggiati questi dolci, però, sai? Mi segno la tua ricetta, grazie delle preziose indicazioni, non sapevo anche i frutti secchi avessero una maggiore o minore capacità di assorbimento del liquido.
Buona giornata,
Agnese

Gaia ha detto...

Io ho ancora un po' di clementini.. ma grattare la buccia è impresa ardua..
Questi pasticcini, pero', li voglio provare prima o poi..
Grazie per le dettagliate indicazioni sul rapporto albume-noce!

piccoLINA ha detto...

Tinuccia, hanno un aspetto favoloso! Brava! Io associo le noci al Natale perche' per tradizione nel pomeriggio, mentre si gioca a carte o a tombola, si sgranocchia la frutta secca e io adoro le noci da impazzire. Li provero' sicuramente!
Grazie della ricetta.
Un abbraccio
Paola

raffy ha detto...

che buoniiiiiiiiiiiiii!!! mi piacerebbero di sicuro!! posso uno?

Mari e Fiorella ha detto...

Che buoni,una delizia da provare!!!

barbara ha detto...

Oltre ad essere sicuramente deliziosi, sono adorabili da vedere! ^^
Bravissima!
Un abbraccio!
Babi

Claudia ha detto...

Scoperto l'abbinamento noci-agrumi la scorsa domenica quando ho provato a fare una torta che si è rivelata essere golosissima quindi voglio proprio provare questi bicottini che sembrano davvero deliziosi!

Mapi ha detto...

Bellissimi questi dolcetti, mi piace l'abbinamento noci-scorza di mandarino!

lisbeth ha detto...

Questi dolcetti devono essere deliziosi e m'intrigano molto, soprattutto l'abbinamento noci-mandarino. Ma risultano essere morbidi o friabili?
Ho proprio voglia di provarli, e lo farò di sicuro al più presto.
Ciao!

Tinuccia ha detto...

Zebrapois, Agnese, Gaiettina, Paola, Raffy, Mary e Fiorella, Barbare, Claudia, Mapi, grazie mille!

Lisbeth ti ringrazio. Hanno la stessa consistenza dei dolcetti di pasta di mandorla; una crosticina fuori e dentro una umida morbidezza:)

Anonimo ha detto...

Brava come sempre!Io amo associare noci-mandarini, mandorle-limoni e nocciole-arance; purtroppo il problema è che ultimamente non riesco ad associare me stessa né al tempo né alla cucina!
ciao golosona! (la tua (?) balvanese )

unika ha detto...

che buoni buoni...volevo anche dirti che stò organizzando uno swap natalizio...se entri sul mio blog sulla sinistra trovi il bannerino...se lo clicchi ti porta sul post...leggilo...mi farebbe piacere la tua partecipazione:-) un bacio
Annamaria

Gio ha detto...

delizioni dolcini! peccato che sono allergico alle noci, magari ci provo con le mandorle tostate :)

Sara ha detto...

Ciao Tinuccia, sono passata a scusarmi di averti trascurata quest'ultimo mese, purtroppo sono stata nell'impossibilità di seguire i miei blog e anche di scrivere.
Volevo dirti che le tue ricette sono meravigliose, ma da quando ho provato il tuo delirio al cioccolato non riesco piu a sperimentare cose nuove perché mi chiedono sempre quello.
Figurati che l'ho dato al mio fidanzato da portare in ufficio e arrivavano persone da tutti gli altri uffici a provare e a fare il bis... qualcuno si è anche messo in ginocchio (non scherzo).
Ho anche una bella storia che prossimamente pubblicherò a proposito del delirio (spero ti faccia piacere).

Ora mi metto a recuperare le ricette perse.
Bacione

Kety ha detto...

Bellissimi questi dolcetti... bellissimo anche il tuo blog che ha ricevuto un bel premio...
Il premio e' una cosa simbolica ma spero tanto ti piacia..
Saluti e baci :-*
http://ketymartiniskuhacha.blogspot.com/2010/11/nagrada-me-encanta-tu-blog.html

La Gaia Celiaca ha detto...

mki piacciono un sacco di dolcetti con la frutta secca, di solito mandorle ma anche questi squisiti!

Eleonora ha detto...

questa ricetta mi stuzzica particolarmente, per non parlare della pasta con broccoli al forno, bellissima ida farla al forno!
bel blog, da stasera ti seguo con piacere. a prestissimo
Eleonora