martedì 3 marzo 2009

Un babà semplice, semplice.

Desiderate una ricetta di babà semplice, semplice, veloce, e che dia questi risultati?

I babà

Eccola!
La ricetta mi fu regalata diversi anni fa da un'amica di Napoli, per cui non ne conosco la provenienza; da allora, facendo solo qualche piccola modifica per perfezionarla, non mi ha mai delusa.
Leggendola vi renderete conto che è molto, molto particolare, il lievito andrà ad essere miscelato con i grassi, strano vero?
Eppure lievita che è una meraviglia!!!!
E' una ricetta ad impasto diretto.

Sciroppo: Sciogliere 375g gr. zucchero in mezzo litro di acqua e lasciare bollire per 5 minuti. Versare questo sciroppo tiepido in una bottiglia da litro ed aggiungere rum fino a completare il litro. Se fate i “babbini” aumentate la dose di sciroppo di ½, di solito assorbono di più rispetto al dolce unico. Male che va vi rimane un po’ di sciroppo che può sempre essere utilizzato in seguito.

Ingredienti impasto:
300 gr. farina manitoba (Lo Conte)
100 gr di burro ammorbidito (75gr per l’impasto, 25gr per imburrare gli stampi).
6 uova (4 intere più due tuorli)
18gr di lievito di birra
1 cucchiaio di zucchero
2 prese di sale.
Procedimento:
Lavorare per 5 minuti con forchetta o frusta elettrica 75 gr di burro con zucchero e lievito sbriciolato.

Babà

Aggiungere le uova e la farina. Dopo una prima mescolata versare il sale. Lavorare l'impasto per 30 minuti con fruste elettriche col gancio, o macchina del pane, io per diversi anni l’ho lavorato a mano; per 20, 25 minuti con l’impastatrice, l’importante è che l’impasto venga bene incordato. Dare una piega del secondo tipo di Adriano.
A questo punto, se farete il babà nello stampo unico, con le mani unte sistemare l'impasto nello stampo imburrato con i rimanenti 25 gr. di burro. Lasciare lievitare il babà per circa 3 ore nel forno spento e chiuso. Avvenuta la lievitazione infornare per circa 20 minuti a temperatura massima, il forno deve essere statico e preriscaldato. Sfornare e bucherellare nella parte superiore il babà ancora nello stampo, versarvi lo sciroppo lentamente fino a completo assorbimento. Dopo 10 minuti capovolgere il dolce sul piatto da portata.
Se, invece, deciderete di cimentarvi con i "babbini" negli stampini singoli, così come ho fatto io, e secondo me è un po’ più difficile, proseguite in tal maniera.
Mozzare l’impasto fra pollice ed indice formando delle palline come potete vedere nella foto che Paoletta mi ha fatto mentre li preparavo. Notare anche l’incordatura dell’impasto e le mani ben unte di burro.

il-babbà

Formare 11 palline da 50 gr ciascuna e porle negli stampini imburrati (di 8cm di altezza).
Attenti a due cose:

1) alle bolle che potrebbero formarsi in superficie, in tal caso schiacciare l’impasto e ripetere l’operazione facendo riscivolare lo stesso impasto fra indice e pollice e chiuderlo alla fine formando la pallina. Se non le schiacciate, in cottura si alzano, e vanno ad inficiare la forma dei vostri “babbini”.
2) Quando fate cadere la pallina negli stampini, la parte mozzata è quella che deve andare a toccare il fondo. Di conseguenza la parte liscia della pallina sarà quella che guarderà verso la superficie dello stampino, solo così, lievitando formerà una cupoletta tonda e liscia. Lasciare lievitare l’impasto negli stampini per circa 2 ore, e sempre in forno spento e chiuso, dovrete ottenere una cupoletta simile:

Babà

Infornare per 15 minuti in forno statico e preriscaldato alla temperatura di 180/200C°, in base alla potenza del vostro forno, io ho cotto a 180°. I babbini saranno cotti quando anche la parte interna allo stampo si sarà scurita. Se in cottura la cupoletta dovesse scurirsi troppo, ponetevi sopra della carta d'alluminio.
Per bagnarli, versare lo sciroppo tiepido in una ciotola e “affogarvi” i babbini.

Babà

Con delicatezza strizzare. Lasciarli riposare per circa 3 ore tenendoli a testa in giù.
Accompagnate il vostro babà con crema e amarene; io non amo farcirli, li preferisco così:

Babà crema e amarene.

Ringrazio Paoletta per avermi fatto gentilmente utilizzare la sua foto e per avermi fatto trascorrere 4 giorni meravigliosi:)

42 commenti:

sweetcook ha detto...

L'avevo letto da Paoletta che l'avresti postata ed eccoli quà in tutto il loro splendore. Grazie per avere condiviso la tua preziosa ricetta con noi:)

Virginia ha detto...

Eccolooooo!!!
Per me il babà è stato una scoperta recentissima. Purtroppo qui al nord il babà non sappiamo neanche lontanamente cosa sia...
Di solito è un affare appiccicoso, zuppo di alcol e veramente vomitevole...
Invece quando sono andata a Napoli...mmmmmmmh...lì sì che ho capito finalmente di cosa si trattasse!

lise.charmel ha detto...

i babà non mi piacciono, ma le tue foto sono talmente belle da lasciare incantati. brava!

Tinuccia ha detto...

Robbyna grazie a te di esserci sempre:)))

Virginia, peccatone per i milanesi;)
Fortunatamente l'hai scoperto:)
Il babà è uno dei dolci che preferisco!

Tinuccia ha detto...

Grazie Lise, gentilissima:)

Fra ha detto...

Non vedevo l'ora che pubblicassi questa ricetta...mio padre va pazzo per i babà e fra un po' è il 19 marzo...grazie penso gli farò proprio una bella sorpesa!
Una domanda: esiste uno stampo classico per il babà unico
grazie
fra

blunotte ha detto...

oh mamma mia, sicuramente le foto aiutano, ma sembra arte vera e propria, grazie grazie grazie.

tartina ha detto...

Che babbà 'sti babà! :D
Bellissimi.

*

ines ha detto...

Devono essere stati molto intensi i giorni che hai trascorso con Paoletta. Grazie per questa ricettina, che proverò presto. ciao

Aurelia ha detto...

Un babà semplice, semplice...io direi bellissimo,bellissimo!
La ricetta non sembra di difficile esecuzione,almeno all'apparenza...
Ti ringrazio,copio,incollo e provo al più presto i tuoi babbini.

Castagna e Albicocca ha detto...

Fantastici! le foto sono bellissime e i babà sembrano quasi uscire dallo schermo per venire qui...mmmm come vorrei addentarne uno!
Complimenti per tutto, pe rle ricette, per le foto, per il blog...
BRAVA!!!!
Castagna

Piccipotta ha detto...

sono invidiosa!!!!!!!!!!!
che belli tinuccia!!!
appena le cose a casa si tranquillizzano li farò!!!
un bacioneeeee

marjlet ha detto...

mi state facendo morire!!!
d'invidia!
Naturalmente per i baba' e per i tortellini!:D
viste le mie precedenti esperienze con il baba' ci rinuncio...aspettero' con ansia di venire dalle tue parti!
Le foto sono fantastiche, non ci crederai ma mi sembra di sentire le vostre risate:)

princicci ha detto...

tinuccia carissima.......non sapevo tu avessi un blog!!!!!ti ho beccato per caso curiosando su "Anice e cannella"......che bello vederti........ogni tato ci penso alle nostre chiaccherate serali!!!!!!!ti abbraccio dolcezza con affetto sincero claudia

paolaotto ha detto...

Vorrei provare questa fantastica ricetta. Ho bisogno però di una precisazione: per piega del secondo tipo intendi quella che porta il lembo di pasta al centro o intendi due giri cassici come per lapasta sfoglia? Grazie. mille. Ciao. paola

Rossa di Sera ha detto...

Che meraviglia!!! Sono rimasta a bocca aperta, complimenti!!
Sembrano così veri che sono tentata di addentare il monitor...
Proverò la tua ricetta, è davvero intrigante e neanche complicata!
A presto!

marta ha detto...

Anch'io li avevo visti da paoletta...complimenti ...devono essere veramenti belli e buonissimi

le pupille gustative ha detto...

Ma che meraviglia che sono questi Babà, mi hai fatto venire una voglia incredibile di provare a farli, sono fantastici!!!! Come tutto il tuo blog, è davvero bellissimo! Baci

zuppa ha detto...

Che belli! Complimentissimi! Io li feci una volta sola taaaaanto tempo fa, e non avendo i contenitori adatti ho dovuto usare i pirottini di aluminio. Sono usciti dei fungoni spaziali. :D. Ancora complimenti. ciau

Anonimo ha detto...

Proverò sicuramente questa tua versione,dovrei però lavorarla a mano per cui vorrei sapere che attrezzo utilizzare, una frusta o cucchiaio in legno? Grazie mille ciao!
Sara

Maria Giovanna ha detto...

Grazie mille, da anni provavo a fare il babà con pessimi risultati nonostante le ricette valide, immaggina la frustrazione essendo napoletana, questa è di una semplicità disarmante e buonissimi, li ho preparati senza nessuna difficoltà, grazie infinite!

P.s.
Mi diresti la dimensione dello stampo intero per questa dose di farina?

SUSY ha detto...

Meravigliosiiiiiiiiiiiiii..... !
Complimemti vivissimi..... uguali a quelli che troviamo nelle nostre pasticcerie napoletane!!!!!

CARMEN ha detto...

Tinuccia bella...la il tuo blog cresce a meraviglia...rimango sempre a bocca aperta davanti alle tue bontà...tutte da scopiazzare ovviamente ;)

CARMEN

miciapallina ha detto...

oioisantamammadeifelini!
Si che voglio provare!
(non adesso che sono a dieta ma fra poco)!!!
per il momento mi limiterò a stampare la ricetta e a farla vedere al GrandeGatto... poi la ppiccicheremo sul nostro frigo tazebao in attesa di perdere sufficente "mole" per poterci concedere questa vera "perversione" della gola!
Grazieeeeeeeee

nasinasi

Tinuccia ha detto...

Fra utilizza uno stampo da 30cm con il buco centrale. Come insegna Adriano, per adagiarlo nello stampo fai così: dopo aver dato la piega forma una palla, bucala al centro, rispettando il più possibile le proporzioni, e solo dopo mettilo nello stampo allargando con delicatezza il foro centrale. Prima di leggere Adriano formavo con l’impasto un “serpente” unico che avvolgevo attorno al buco. Non usciva mai regolare, da una parte più basso e dall’altra più alto.Fra grazie:)

Cara tam grazie:)))

Tartina troppo carina questa! Grazie

Ines ti ringrazio. Si, intensi e divertenti. Un bacio

Aurelia no, non è difficile. Qualsiasi cosa io sono qui sempre disponibile.

Castagna e Albicocca grazie di tutto, gentilissime!

Picci cara grazie. C’è qualche problemino a casa? Mi dispiace tanto. Ti abbraccio fortissimo.

Lety e quando ti muovi grrrrrr!!!!!!! Ti aspetto a “cucina aperta” hahahahahaha!!!!!!!!!!!

Claudiucciaaaaa:) Ciao bellezza mia:)) Le nostre piacevolissime chiacchieratine serali…..e chi se le scorda. Ti mando un bacio grandissimo.

Paola quella che porti il lembo di pasta al centro. Grazie a te.

Rossa, Marta, Le pupille grazie di cuore. Siete squisite!

Zuppa ciao, che bello averti qui:) "Fungoni spaziali"...verissimo! Li ho fatti questa estate nei pirottini che dici tu, cicciottissimi, ma può essere un’ottima alternativa anche se si va di molto oltre gli standard. Ma come si suol dire……”dove c’è gusto non c’è perdenza”:) Grazie per avermelo fatto ricordare e soprattutto grazie della tua visita:)

Sara grazie. Per lavorarlo a mano sappi che non è facilissimo. Puoi aiutarti con una frusta a forma di gancio. Il tuo frullino ne ha una in dotazione e ce la fa ad impastare per mezz'ora? Se non la ha e quindi decidi di impastare a mano prosegui così: devi impastare per mezz’ora in ciotola. “Sbatti” con forza l’impasto facendo andare la mano dal basso verso l’alto, in modo da far incorporare aria ed attivare così il glutine. Quando vedi che iniziano a formarsi le prime bolle, segno dell’elasticità dell’impasto, e questo avverrà dopo circa un quarto d’ora, fermati 5 minuti; riprendi poi per un altro quarto d’ora fino a che ti renderai conto che l’impasto si staccherà completamente dalle pareti della ciotola.

Mariagiovanna, che bello li hai fatti!!!!!!! Grazie a te per la fiducia, sai non è facile fidarsi di una ricetta che a leggerla stravolge tutti i canoni della lievitazione, ma come dici stesso tu……sono di una semplicità disarmante pur essendo buonissimi e non danno alcuna difficoltà! E detto da una napoletana è una garanzia! Sono felice.
Lo stampo è di 30cm col foro centrale.

Susi ti ringrazio tanto!

Carmen cara per me è una gioia sapere che le ricette che propongo siano di tuo gradimento. Un bacio grandissimo e salutami il luogo meraviglioso in cui vivi. Non vedo l’ora di trascorrere un fine settimana dalle parti tue.

Miciapallina benvenuta! La tua è un’allegria contagiosa!!!! Spero che la ricettina piaccia anche al Grandegatto;)
In bocca al lupo per la vostra "perdita di mole". Troppo forte!!!

Fabietto ha detto...

ciao adoro il babà proverò appena possibile la tua ricetta!!!se ti va passa da me ho indetto un contest...http://pastamorefantasiae.blogspot.com ciao fabio

Tinuccia ha detto...

Fabietto grazie:)

virginie ha detto...

wouahhhh super !!!
j'attends mes moules enfin trouvé en France pour pouvoir réaliser ces délicieux petits babas au rhum !!!

sais tu comment je peux faire pour les mettre en bocaux et les stériliser un peu comme ces jolis bocaux que l'on trouve ici dans les épiceries chics italiennes ???

merci d'avance

virginie

paolaotto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
pappareale ha detto...

Ciao Tinuccia, ho scoperto il tuo blog perchè cercavo appunto la ricetta del babà e ti faccio i miei complimenti, viene voglia di mangiare tutto.
Comunque ho trovato che come procedimento e come ingredienti è quasi uguale a quelle che ho io (sono napoletana), ma la tua l'ho trovata molto equilibrata. Infatti ho fatto i babà secondo la tua ricetta e sono stati un successone!!!! Li ho anche postati nel mio blog (anche io un'amante del cibo).
Ad un prossimo scambio culinario.
Antonella

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
chrialan ha detto...

come ogni sabato preparo un dolce per il pranzo della domenica,e visto che gironzolavo nel tuo blog.........mi sono trovata davanti a dei babbini super golosi che solo a guardarli ti viene voglia di mangiarne uno,due,tr.......va bè... Allora ho detto proviamo a fare questa ricetta? è stato un successone ,mio marito mi ha fatto i complimenti dicendo che era meglio di quello comprato in pasticceria, e sappiamo dove comprarli,gli ultimi venivano dalla babberia della galleria umberto a napoli e sono buoni........ Io ho fatto un'unico babà che mi ha dato tanta emozione e soddisfazione,la tua è una ricetta precisa,e anche lo sciroppo viene proprio come piace a me non troppo liquoroso,insomma tutto al punto giusto...... ho seguito ogni tuo consiglio e ti voglio dire GRAZIEEEEEEEEE e complimenti x il blog ciao alla prossima

chrialan ha detto...

ciao ,ho rifatto il babà e per provare ho fatto anche i babbini ,ma non avendo gli stampini adatti li ho messi nello stampo dei muffin... risultato? hai presente quando in pasticceria compri le paste e c'è il babà rotondo con la crema pasticcera? ecco cosi solo che io ci ho messo sopra nutella e panna....... buonissimi ....... posso chiederti che tipo di rhum (marca) usi? a presto

Tinuccia ha detto...

Rieccomi....:)))
Sono felicissima che il mio babbà ti sia piaciuto!!! Ti ringrazio tantissimo per aver provato la mia ricetta e per essermelo venuto a dire.
Circa il rum, mi dispiace, ma non ho una marca definita.
Un abbraccio.

chrialan ha detto...

ehi'' tinucciàaaaaaaaaa grazie per avermi risposto e sicuramente non sarà l'ultima volta....... visto chè sto scoprendo tante altre belle cose.... ciao da anna, questo è il mio vero nome

Cristina ha detto...

Ciao Tinuccia, volevo ringraziarti di quore per questa ricetta. l'ho fatta due volte in tre giorni con un risultato sempre stupendo...l'ho anche messa in un mio post

http://colazionedacri.blogspot.it/2012/04/il-baba.html

E' entrata nel mio personale libro di ricette per la gioia di mio marito ^_^

Grazie ancora per avercela regalata, Cristina.

Tinuccia ha detto...

Ciao Cristina, sono felicissima, grazie per avermelo detto e per aver provato la mia ricetta. Come già ti ho detto sul tuo blog, i tuoi babà sono veramente belli, complimenti!!!:)))

Cristina ha detto...

Scusami se ti faccio una domanda un pò fuori tema... approfitto della tua disponibilità.
Vorrei comprare un'impastatrice e sono indecisa tra varie marche e modelli. Posso chiederti tu quale usi o se me ne consigli una in particolare? Grazie in anticipo ^_^

Tinuccia ha detto...

Ma figurati Cristina, ci mancherebbe altro... Io utilizzo il Kenwood e mi trovo molto bene, specialmente con gli impasti ben idratati. Buona domenica. :)