lunedì 26 luglio 2010

Gateau di patate e zucchine

Della mia cara Marialinda già vi parlai qui.
Ancora una volta mi ha regalato una sua ricetta ed io sono felice di donarla a voi, perché ho trovato questo gateau veramente squisito.

Gateau di patate ezucchine

La ricetta è stata scritta di suo pugno, gli ingredienti sono stati misurati da me per una maggiore precisione, ma alla fine, le mie sono solo indicazioni. L’unica cosa importante, e ripeto ciò che mi ha consigliato Marialinda, è mantenere lo stesso peso fra patate e zucchine ed aggiungere le uova una alla volta, perché le patate assorbono differentemente e si rischia di formare un impasto troppo, troppo molle.

GATEAU DI PATATE E ZUCCHINE di Marialinda

Ingredienti: (per 6 persone)
600gr di patate lesse (4 patate medie )
600gr di zucchine lesse ( 4 zucchine)
200gr di provola affumicata
150gr di panna naturale
2 uova medie
30gr parmigiano grattugiato
Noce moscata qb
Sale qb
Olio qb

Preparazione:
Lessare le patate, pelarle e passarle allo schiacciapatate; a parte lessare le zucchine tagliate a tocchetti (se sono un po' grandi privarle della polpa interna) e passarle al passaverdure (con il disco a fori larghi), mettendo il passato in un colino (per un paio di ore, rigirandolo spesso con un cucchiaio ) per far perdere l'acqua in eccesso. A questo punto unire i due purè, aggiungendo parmigiano, uova, panna, burro, sale, noce moscata e la provola a pezzettini.
Volendo si possono aggiungere pepe e prezzemolo e sostituire la panna con della ricotta e del latte, o anche sostituire la provola affumicata con la scamorza o i vari formaggi che si hanno a disposizione.
Dopo aver mescolato bene tutti gli ingredienti versare l'impasto in una tortiera ( che potrà essere rivestita di cartaforno oppure unta di olio e cosparsa di pangrattato), livellarlo bene e cospargerlo di pangrattato e parmigiano. Infornare finché si forma una croccante crosticina.

Marialì, non me ne volere, aggiungo solo come faccio io a formare una crosticina croccante e saporita come questa

Gateau di patate ezucchine

Verso olio extra vergine di oliva sulla base della tortiera, faccio cadere l’impasto, lo livello, verso un altro po’ di olio sull’impasto livellato, facendo in modo che l’olio bagni tutta la superficie e, solo dopo, cospargo di pangrattato e parmigiano, per poi infornare.
Ho utilizzato una tortiera da 28cm di diametro.

Grazie Marialinda, grazie di cuore!!!
Sto aspettando che tu decida di aprire finalmente il tuo blog… sei troppo brava ed è un peccato che tu non condivida le tue conoscenze, ma fino alla fine riuscirò a convincerti, sisi :)))))

18 commenti:

Anonimo ha detto...

per favore mi potresti indicare un negozio a catania o dintorni dove poter acquistare delle uova di salmone selvaggio?Mi servono per una ricetta e vorrei fare una bella figura senza spendere troppo!!!Ti ringrazio tantissimo se vorrai rispondermi:Ciao da carmen

Anonimo ha detto...

scusa mi sono accorta adesso che vivi a potenza!!!Be grazie lo stesso!

Tery ha detto...

Ma che buono!!
Amo il gateau di patate e questa versione con le zucchine è invitantissima!

giulia pignatelli ha detto...

Tinuccia, bella l'idea del gateau con le zucchine, da provare ;)

Gunther ha detto...

un ottimo modo per fare mangiare le zucchine ai bambini, mi piace molto questa tua ricetta

Ale ha detto...

CASPITA, amio le patate e anche la provola, non avrei mai pensato di arricchirloc on le zucchine ! complimenti, sembra davvero molto gustoso. A presto, Ale

Patapata ha detto...

ottimo questo gateau vegetariano!! prendo nota, ciao!!

Anonimo ha detto...

Chi di speranza vive.....
non ho l'animo da blog, lo sai!
sono onorata di condividere di tanto in tanto il tuo spazio e soprattutto di ricevere la tua approvazione!
(a proposito della crosticina croccante dimenticavo di dirti che mentre tu livelli la superficie con l'olio, io la liscio ben bene con il latte.)
Grazie di tutto - baci

Lucia ha detto...

Bel blog! Come ha fatto a sfuggirmi? Beh, da questo momento non ti mollo più! :-D

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Deliziosa questa soluzione con verdure...adottata dalla family...

Nicol ha detto...

Come avevo fatto a perdermi il tuo blog? Complimenti =) Un abbraccio

lizzy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
lizzy ha detto...

Di Marialinda ho già preparato le ciliege sciroppate (squisite), ora devo preparare pure questa!
Un abbraccio

simo ha detto...

che bello il tuo blog....lucana da 4 anni e sono sempre in cerca di ricette tipiche...credo di aver trovato il blog giusto!!! ne approfitto subito per chiederti un informazione...ci sono corsi di cucina panificazione lievitati o decorazione a potenza??? conosco solo quelli che fanno all'alberghiero ma cercavo dell'altro...è stato davvero piacevole sfogliare il tuo blog...grazie :)

Greta ha detto...

che buono! io di solito ci metto anche pezzetti di salame o comunque tutto quello che " avanza" dal frigo...finisce sempre in un attimo! Ciao :)

Tinuccia ha detto...

Grazie mille a tutti!

Marialì, proverò col latte, ma penso che l'olio mi piaccia di più;)
Grazie ancora mia cara:)

Maria non sapevo avessi fatto le ciliegie, sono felicissima ti siano piaciute:)))) Un bacione!

Simo grazie mille, ne sono lusingata!
Circa la tua domanda, non ho mai sentito parlare di corsi di panificazione e lievitazione a Potenza. Se vuoi un mio consiglio, attenta al nuovo calendario dei corsi di Adriano e Paoletta che uscirà a breve, magari si terranno di nuovo anche a Napoli. Io di sicuro ci andrò:)
Di decorazione non mi sono mai informata, ma non penso ce ne siano, mi dispiace.
Un abbraccio!

Grazie Greta, anche io aggiungo salame o prosciutto cotto, ma in quello con le sole patate, ed hai perfettamente ragione, esce un gateau ottimo. In questo con le zucchine non aggiungerei, però, null'altro:)

barbara ha detto...

Che bella idea aggiungere le zucchine!! ^^ Mmmh, ne ho giusto parecchie nel frigo.. immagino che presto mi cimenterò! Spero non ti dispiaccia se ho aggiunto il link al tuo blog nel mio: mi piace tantissimo ^^

Un bacione!

rossociliegia

Tinuccia ha detto...

Barbara, grazie mille per tutto:)