domenica 29 novembre 2009

Focaccia alta con biga o lievito madre di Paoletta

Avrei mai potuto lasciare una focaccia splendida come questa senza una fotina????
Assolutamente nooooo!!!!!

focaccia-lievitazione-mista

... e poi io sono come San Tommaso, a dire il vero, Paoletta un pò di curiosità me l'aveva messa;)

Paolè, volevo coglierti in flagrante, ma non ci sono riuscita....:)))))
meravigliosa come al solito, grazieeeeeee!!!!!

Ha il sapore e il profumo di una focaccia fatta col lievito madre e le caratteristiche della romana: al morso senti "scrock" sotto i denti, e quando la assapori la mollica si scioglie in bocca, lasciando quel profumo di lievito madre che inebria il palato....uno spettacolo!!!
Io ho utilizzato il lm rinfrescato, però, una volta sola la sera precedente e lasciato fuori l'intera notte, per cui la prima lievitazione è durata un pochetto di più, esattamente 2h e tre quarti.
Ho condito con origano e farcito con provolone e salsiccia paesani.

Riporto integralmente la ricetta presa qui


FOCACCIA ALTA CON BIGA O LIEVITO MADRE, DI PAOLETTA

focaccia-lievit-mista1

Ingredienti:
220 gr di lievito madre rinfrescato 3 volte (oppure biga fatta 18 ore prima con 150 gr di farina manitoba, 1,5 gr di lievito di birra e 70 gr di acqua, e conservata a 18°)

500 gr di farina 0
5 gr di lievito di birra
350 gr di acqua
10 gr di fiocchi di patate
10 gr di sale
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di miele

olio, sale e rosmarino

Procedimento:
Ho sciolto in 350 gr di acqua col miele, il lm e il lievito di birra (se non lo avete usate biga e lievito di birra). Poi ho avviato a bassa velocità l'impastatrice e iniziato ad aggiungere pian piano tutta la farina setacciata con i fiocchi, quando la farina aveva ben assorbito l'acqua, ho aggiunto il sale, incordato un po' e infine l'olio.
A questo punto ho alzato la velocità e incordato bene, ci sono voluti circa 20 minuti, l'impasto è abbastanza idratato. In ogni caso dovrà risultare ben elastico.
Ho messo a lievitare in una ciotola coperta da pellicola nel forno spento con la lampadina accesa. Dopo 2 ore era oltre che raddoppiato.
L'ho preso e l'ho steso sulla spianatoia infarinata, ho fatto le pieghe del 1 tipo, queste, ho spezzato in due parti l'impasto, fatto ancora una piega per ogni pezzo, avvolto a palla, coperto con un panno umido e ho atteso 1 ora circa che lievitasse bene.
Dopodichè ho oliato bene due teglie tonde in ferro da 33 cm. vi consiglio caldamente le teglie in ferro, richiedono qualche cura in più delle altre, ma pizza e focacce verranno spettacolari
Infine ho steso, oliato bene, cosparso di sale, rosmarino e fatto lievitare ancora circa mezz'ora.
Ho infornato a 250° ventilato.

Buona Domenica a tutti voi:)))



19 commenti:

Simo ha detto...

Splendide foto, rendono appieno la bontà di questa focaccia!

raffy ha detto...

che spettacolo....complimenti, la provo sicuro!!!

claudiabr ha detto...

...che coppia tu e paoletta!!complimenti, siete bravissime!
l'ho fatta, è buonissima anche con la biga!
alla prossima ricetta.

Gaia ha detto...

Brava!
Se dici che hai rinfrescato solo una volta allora voglio provarci anche io.
Venerdi' mi ero decisa a provarla, poi dopo aver letto che Paoletta era andata a letto tardi e si era alzata presto per fare i rinfreschi.. ho detto: questo sabato salto..
;-)

Alem ha detto...

che invidia quei buchi!
tu e paoletta mi fate venire sempre voglia di impastare.

Anonimo ha detto...

Bella, Tinu'.
Mo me tocca falla pur'io....

:))))

Lo Ziopiero

Ale ha detto...

mi addenterei il monitor ! bellissima

Piccipotta ha detto...

tinuccia...mamma mia che bontà... purtroppo i lieviti in questo periodo per me sono aboliti ma appena posso di nuovo mangiarli la faccia...per il momento immagino il sapore con le foto...
bacione

Silvia ha detto...

Mammamia che buona! Ha un aspetto così invitante! Devo assolutamente provarla! Grazie...e brava! Ciao a presto.

marsettina ha detto...

è stratosferica!

Anonimo ha detto...

Ciao sono Maurizia di Mantova e ti seguo da un po' di tempo, avrei una domanda.
perchè con la focaccia usi ul lm e metti anche lievito di birra, non si potrebbe evitare?
grazie e continua così che ti copio le ricette appena posso...

miciapallina ha detto...

Te, Zio Piero e Paoletta.... il mio sogno!
Riunirvi tutti insieme in un qualsiasi luogo e stre li incantata a guardarvi...
Il malignissimo marito mio dice che sarebbe l'unico modo in cui potrei stare a bocca aperta... ma in silenzio!
Non credergli Tinù... è solo cattiveria!

nasinasi

paolaotto ha detto...

Sei bravissima come sempre! Paola

stefi ha detto...

Che focaccia!!!!
'na poesiaaaaaaa!!!!!!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che meraviglia tinuccia questa focaccia!!!!sono qui anche per chiederti un consiglio,ricordo che tu avevi fatto dei rustici(quelli anpoletani con la frolla dolce ed il ripieno salato) una volta in forma piccola se nn ricordo male e volevo chiederti come li conservi??io dovrei farli oggi per il compleanno del bimbo che è domani ma nn so se metterli in frigo oppure no tu che mi consigli??grazie mille,baci imma

Tinuccia ha detto...

Simo, Raffy grazie:)

Claudiabr siiii??? Sono felicissima:)

Gaia si, provaci. Buona focaccia!

Alem grazie:)

Pieruccioooooo:))))))) e falla, forza:)))) Ti abbraccio forte!!!!

Ale ti ringrazio!

Picci mannaggia, mi dispiace:(((
Un bacione!

Silvia e Marsettina vi ringrazio:)

Maurizia certo che puoi fare una focaccia solo col lm, vedi per esempio il mio ruccolo, uscirà un'altra focaccia altrettanto buona, ma con una consistenza diversa.

Micia sei simpaticissima come al solito:))) Grazie mille e...nasi, nasi!!!

Paola, Stefi grazie di cuore!

Imma si feci quelli di Rimmel, mi dispiace rispondere solamente ora, ma solo adesso ho potuto farlo. Puoi lasciarli tranquillamente fuori, io non ebbi problemi.
Buona serata e auguri per il piccolo.

Cecilietta ha detto...

Buonissima!!!
Che acquolina!

Tinuccia ha detto...

Cecilietta grazie! E' vero, era buonissima:)

Elisabetta ha detto...

ciao,Tinccia^;^ sono Elisabetta...piacere di conoscerti!!stavo cercando una ricetta della focaccia con il lievito madre e sono arrivata da te!!!che fortuna:))complimenti per il tuo meraviglioso blog!!quanto sei brava;0)) ho pubblicato la ricetta sul mio blog citando la tua fonte!!grazie :-* tornero' presto!!