venerdì 13 agosto 2010

Insalata di grano

Ancora grano, ma questa volta quello precotto.
Sicuramente non ha la bontà del grano in chicchi, ma è ottimale se si è stanchi del riso e si ha voglia di un’insalata particolare, fresca e saporita al contempo e non si ha il tempo o la voglia di eseguire il lungo, ma affascinate procedimento relativo alla cottura del grano.
Volendo, invece, utilizzare il grano in chicchi, il procedimento per la cottura potete trovarlo qui.


Insalata di grano

Insalata di grano

Ingredienti: (per 5 persone)
850gr di grano precotto
1 melanzana piccola e lunga
1 peperone piccolo
2 uova sode
15 olive nere
150gr mozzarella
25gr di aceto bianco
8gr di zucchero
Sale qb
Olio extra vergine di oliva qb
Basilico qb

Preparazione:
Lavare sotto l’acqua il grano. Dopo averlo asciugato con carta da cucina, farlo saltare in padella con olio e un pezzetto di aglio.
Cucinate i peperoni e le melanzane in agrodolce, come da ricetta che trovate qua, senza aggiungere, però, uvetta e pinoli. Se non amate l’agrodolce o l’aceto, friggete semplicemente gli ortaggi in tocchetti, ma separatamente, prima i peperoni e poi, nello stesso olio, le melanzane.
Dopo averli scolati dal loro olio, unirli al grano. Aggiungere la mozzarella, le olive e le uova sode a pezzetti e salare. Aggiungere dell’olio extra vergine di oliva e una bella manciata di basilico.

Trascorrete un felicissimo Ferragosto! Mi raccomando, divertitevi e rilassatevi tanto!!!

12 commenti:

germana ha detto...

Grazie Tinuccia e buon ferragosto anche a te,
un bacione

giulia pignatelli ha detto...

ma che bella idea tinuccia, grazie per la ricetta

il ramaiolo ha detto...

ottima ma per il mio appetito potrei averne 2 porzioni almeno... Ciao!!

Elisabetta ha detto...

ottima idea,Tinuccia!!il grano precotto,è quello che comunemente si usa per la pastiera,vero??un piatto unico, leggero e gustoso!!buon ferragosto a te^;^

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Tinuccia, buon ferragosto.
Questa ricetta la archvio per la family..io purtroppo ci devo mettere il riso..o...magari la quinoa..che ne pensi? Baci

ViaggiandoMangiando ha detto...

adoro le insalate col grano!! buone, buone, buone! e tra l'altro perfette per il pranzo di ferragosto, grazie per l'idea!
ciao, ale

ilcucchiaiodoro ha detto...

Caspita!!!!
Perchè no! Io a Paestum ci scendo i primi di Settembre!
Potremmo fare davvero una bella mangiata insieme!
Donatella

Anonimo ha detto...

Ciao Tinuccia!
Io sono ancora a Sapri e tu?
Che dici, ce la facciamo ad incontrarci? RImarrò un'altra settimana!
Baci
caris

blunotte ha detto...

Ciao Tinuccia, ultimamente sembra che io mi sia dimenticata dei " vecchi" blog, ho fatto un periodo in cui non guardavo nulla, solo cercavo sul web info sulle torte e varie tecniche di decorazione, poi sono tornata piano piani ad occuparmi di più del mio blog eid quello altrui, pscoprendone moltissimi nuovi, ma trascurando i vecchi, non sie nemmeno nel mio blogrol, ma com'è possibile?
Provvedo subito, anche perchè tutti questi arretrati mi fanno venire una fame.
complimenti sempre più bello il blog.
tamy

blunotte ha detto...

Ciao Tinuccia, ultimamente sembra che io mi sia dimenticata dei " vecchi" blog, ho fatto un periodo in cui non guardavo nulla, solo cercavo sul web info sulle torte e varie tecniche di decorazione, poi sono tornata piano piani ad occuparmi di più del mio blog eid quello altrui, pscoprendone moltissimi nuovi, ma trascurando i vecchi, non sie nemmeno nel mio blogrol, ma com'è possibile?
Provvedo subito, anche perchè tutti questi arretrati mi fanno venire una fame.
complimenti sempre più bello il blog.
tamy

Tinuccia ha detto...

Ciao Germana, un bacione a te!

Cara Giulia, grazie:)

Il ramaiolo, tutte quelle che desideri. Grazie:)

Si Elisabetta, è proprio quello.

Simonetta, penso che andrebbe bene uguale. Un bacio:)

Viaggiando Mangiando grazie mille a te:)

Donatella, ti aspetto:)

Mia dolce Mariagrazia (Caris), abbiamo trascorso uno splendido pomeriggio insieme. Non immagini che gioia ho provato nel conoscerti. Ti abbraccio fortissimo e alla prossima!!!

Tamy,sono momenti che passa ogni foodblogger, li definisco “momenti di crescita”. Grazie di tutto e un abbraccio forte!!!

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny