giovedì 25 marzo 2010

99 colombe: l'importanza di un sorriso!!!

Da sempre credo nell’importanza di un sorriso:)

IMG_7664fir

Il tuo sorriso

Toglimi il pane, se vuoi,
toglimi l'aria, ma
non togliermi il tuo sorriso.

Non togliermi la rosa,
la lancia che sgrani,
l'acqua che d'improvviso
scoppia nella tua gioia,
la repentina onda
d'argento che ti nasce.

Dura è la mia lotta e torno
con gli occhi stanchi,
a volte, d'aver visto
la terra che non cambia,
ma entrando il tuo sorriso
sale al cielo cercandomi
ed apre per me tutte
le porte della vita.

Amor mio, nell'ora
più oscura sgrana
il tuo sorriso, e se d'improvviso
vedi che il mio sangue macchia
le pietre della strada,
ridi, perché il tuo riso
sarà per le mie mani
come una spada fresca.

Vicino al mare, d'autunno,
il tuo riso deve innalzare
la sua cascata di spuma,
e in primavera, amore,
voglio il tuo riso come
il fiore che attendevo,
il fiore azzurro, la rosa
della mia patria sonora.

Riditela della notte,
del giorno, della luna,
riditela delle strade
contorte dell'isola,
riditela di questo rozzo
ragazzo che ti ama,
ma quando apro gli occhi
e quando li richiudo,
quando i miei passi vanno,
quando tornano i miei passi,
negami il pane, l'aria,
la luce, la primavera,
ma il tuo sorriso mai,
perché io ne morrei.

(Pablo Neruda)

Mara si è rivolta ad Artemisia e lei le ha sorriso, Artemisia si è rivolta a Lydia, e lei le ha sorriso, insieme si sono rivolte al mondo dei foodbloggers, e loro prontamente e in forza hanno sorriso alla meravigliosa iniziativa delle 99 colombe…aiutare la prestigiosa ed antica ditta di produzione dolciaria abruzzese delle Sorelle Nurzia che, da dopo il terremoto, sta affrontando una situazione difficile. Da allora, grazie a questi sorrisi, Lorella e Claudia sono tornate a lavoro, e penso non ci sia cosa più importante!!!!!

colomba-nuda2 (1)

Io mi rivolgo a voi, miei affettuosi lettori, e spero che ancora una volta mi sorridiate!!!

L’esperienza del terremoto l’ho vissuta in prima persona, so cosa possa significare.

Avevo 10 anni, ero piccola, ma mai dimenticherò il boato indescrivibile e lo spostamento d’aria che precedette la scossa di terremoto dell’Irpinia e della Basilicata del 1980. Le pareti che si sgretolavano e si aprivano sotto gli occhi di una bimba impaurita ed attonita che teneva stretta la sua Barbie, ma che era tranquilla perché sapeva che c’era il suo papà che stava abbracciando forte lei e la sua sorellina e che con loro stava pregando. E la corsa dalle scale del palazzo ormai franate, e la gioia di rivedere la propria madre venirle incontro e ancora morte e distruzione ovunque. Io fui fortunata, dopo la prima notte all’addiaccio ci trasferimmo immediatamente nella nostra casetta a Paestum e poi in un paese della Basilicata, e solo dopo un anno e mezzo rientrai a casa mia. Altri sono rientrati anche dopo 15 anni!!!

In quel periodo ho capito in prima persona cosa possa rappresentare l’importanza di un sorriso!!!!

Scrivo solo adesso il mio post per le 99 colombe, ma nel frattempo non sono rimasta con le mani in mano, mi sono data da fare per raccogliere più ordini possibili e mettendo al corrente dell’iniziativa amici, parenti, colleghi, sono riuscita a raccogliere un piccolo gruzzoletto. Stessa cosa hanno fatto Claudia e Primavera su Gennarino. Chiedo a voi tutti di seguirci con gioia! E' fondamentale che ognuno di noi contribuisca col proprio sorriso:)

Il listino potete trovarlo qui o qui, e per i vostri ordini scrivete a mara.sorellenurzia@gmail.com

Ci sarà la dolce e forte Mara che vi risponderà! Nel listino è presente veramente una vasta scelta! Oltre alle colombe ci sono torroni, biscotteria, pralineria che fanno gola tutto l’anno, quindi non fermiamoci alla Pasqua.

Questa splendida iniziativa ha anche una pagina fans su facebook. Se vi fa piacere, iscrivetevi:)

Mettiamo al corrente tutti coloro che conosciamo, della bontà di questi prodotti; faremo loro un regalo e lo faremo a noi stessi!

Cara Mara, dedico la poesia di Neruda a te e a tutti coloro, che come te in questo momento stanno lottando per continuare a vivere con dignità e orgoglio la loro vita, devastata un anno fa da quella terribile scossa di terremoto che colpì l’Abruzzo!!!!


12 commenti:

La cuoca Pasticciona ha detto...

Questo post lo letto tutto in un fiato, davvero bello e pieno di emozioni e sensazioni uniche... che dire, in queste circostanze l'unione fa la forza e un anno fa non avrei nemmeno pensato che a distanza di un anno partecipassi ad un aiuto di questo genere... i prodotti mi sono arrivati e sono tutti buoni... bacio

Paoletta S. ha detto...

tinuccia, è vero sei mia amica e forse parlo perché dei tuoi sentimenti sono coinvolta, ma... non penso di dire una sciocchezza se dico che quanto hai scritto è quanto di più bello ho letto a favore di questa iniziativa.
hai un cuore generoso e un animo sensibile, sei grande davvero :)

Pagnottina ha detto...

Ciao Tina! Toccante il tuo post... Grazie! La poesia non la conoscevo e la scopro con te. I sorrisi in questa vita contano molto e illuminano le giornate di ognuno di noi. Spero che le colombe volino ancora più in alto, non solo in Abruzzo....
Buona giornata e un sorriso!

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Mi ha commosso il post..Vivo da un paio di anni a Buenos Aires e ho linkato le 99 colombe e le sorelle Nurzia per farle conoscerr anche qui.
Ho visto che hai scelto una poesia di Neruda, e come sai anche in Chile c'e' stato un terremoto devastante. Qui stiamo faccendo collette nelle scuole ecc.
Certo che se tutti si muovessero come te e le 99 colombe sicuramente ci sarebbero piu' sorrisi..! Grazie

Gaia ha detto...

Mi hai fatto commuovere.
un bacio

Gaia ha detto...

poi pero' ho pensato al tuo di sorriso.
e mi è tornato anche a me.

Lo Ziopiero ha detto...

...e qui ve lo dico: tutte le volte che telefono a Tinuccia Lei non dice "Pronto", ma mi accoglie sempre con un sorriso, anzi una risata così coinvolgente che tutte le cose brutte diventano piccole e spariscono.

Bella, Tinu'!!!!

Marjlou ha detto...

Che infinita dolcezza!
Un saluto affettuoso!
Marilù

Ely ha detto...

ho appena fatto anche io un ordine, speriamo davvero che questa Azienza e tutto l'Abruzzo possa rinascere....

Artemisia Comina ha detto...

ciao cara colomba :))

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Ciao, ti ho linkato nel mio blogghino con la decorazione dell'uovo di Pasqua..spero non ti dispiaccia..Un abbraccio da molto al sud..
http://glu-fri.blogspot.com/2010/03/cake-chocoleche.html

Angela ha detto...

Ne ho letti tanti di post su questa iniziativa in tantissimi altri blog ma gli altri non si offenderanno se dico che il tuo è veramente il più bello e sentito! Quanto sei dolce Tinuccia! Parole bellissime! Ho la pelle d'oca...Un bacione!